architect-gbf288258c_1920.jpg

R.C. Professioni Tecniche

OBIETTIVO
Garantire al Professionista la corretta visione di tutti gli elementi di Rischio, al fine di inquadrarli nelle corrette risposte assicurative e non. In uno scenario di rapida evoluzione normativa, dove non sempre le risposte fornite dal Mercato Assicurativo sono sufficientemente esaustive della responsabilità propria del Professionista, occorre avere chiaro il quadro delle responsabilità trasferibili sul Soggetto terzo (Assicuratore) e quelle obbligatoriamente ritenute in proprio. Da qui nasce una corretta procedura di Risk Management in grado di riparare il Professionista stesso da ogni turbolenza dovuta da Sinistri non garantiti, aumenti sconsiderati dei Costi assicurativi, criticità con Clienti e Fornitori, vertenze con Imprese o Collaboratori, rivalse assicurative, etc.

DESTINATARI
Professionisti e loro Dipendenti, Soci a responsabilità illimitata. Intermediari di assicurazione, Dipendenti di Intermediari di assicurazione, Compagnie di assicurazione, Dipendenti di Compagnie di assicurazione.

CONTENUTI
Fonti della Responsabilità:
- Obbligazioni da Contratto e da Fatto Illecito,
- Rapporto Contrattuale ed Extra-Contrattuale
- Tipi di Responsabilità (Patrimoniale, non Patrimoniale)
- Responsabilità Solidale Responsabilità Civile verso Prestatori d'Opera
La Polizza di Responsabilità Civile Professionale:
- Disciplina Generale
- Elementi Comuni
- Clausole Speciali La Sezione R.C.O.
Gli Elementi Connessi
Gli Elementi Collaterali